LOGIN IT | EN | ES  
Fabriano Turismo: logo Fabriano Turismo: header
  Home Mappa del sito News Link IAT Fabriano Area riservata
spacer
Fabriano ่ un comune amico del turismo itinerante
spacer
Le Terre del Gentile
•  Fabriano e la valle del Giano
•  La Via Medioevale
•  Monastero di Fonte Avellana
•  L'antico sentiero dei borghi rurali
•  L'Alta Valle dell'Esino
Pievi Abbazie e Monasteri
Enogastronomia
•  Prodotti
•  Produttori
•  Ricette della tradizione
•  La via del gusto
•  Le ricette degli Chef
L'Opera dell'uomo
•  Museo della Carta e della Filigrana
•  Museo del Pianoforte Storico e del Suono
•  La Pinacoteca "Bruno Molajoli"
•  Musei
•  Teatri
•  Archeologia del territorio
Appennino Bike Park
•  Sassoferrato in MTB
BeeFabriano Mobile
spacer
spacer
 L'Opera dell'uomo > Musei > Museo tecno-scientifico-specializzato

COSTACCIARO

Museo-Laboratorio del Parco del Monte Cucco
corso Mazzini
Aule e laboratori "Energia & Vita"
via Galeazzi
Aperti su prenotazione
tel. 075 9172723

Situato sempre lungo corso Mazzini il Museo offre una panoramica completa e didattica sulla realtà ambientale del massiccio del Monte Cucco: attraverso video, animazioni e plastici ricostruttivi, è possibile infatti comprendere l’origine della Catena Appenninica e delle grotte sotterranee, che costituiscono una delle principali attrattive del territorio. Il percorso museale, parte dunque dal fenomeno dell’orogenesi e dall’analisi delle rocce appenniniche per arrivare ad illustrare in maniera semplice e coinvolgente l’attività carsica del comprensorio: diverse postazioni multimediali ed alcuni macchinari lasciati a disposizione degli utenti, lo rendono una struttura dinamica ed interattiva. È presente anche una collezione di fossili relativi alle stratigrafie sedimentarie, che illustra la situazione faunistica in età preistorica. Annesso al museo è anche il Centro di Documentazione sulle Aree Carsiche, in cui si mette in relazione il carsismo del territorio ad altri complessi ipogei nel mondo: oltre a documenti topografici, come i catasti speleologici, offre al visitatore anche la possibilità di visualizzare in maniera virtuale il Parco del Monte Cucco e i suoi ambienti ipogei. Ad integrazione e completamento del Museo- laboratorio del Parco del Monte Cucco, sono state realizzate nel 2009 le Aule e laboratori “Energia & Vita”. Ubicate nel centro storico, a poche centinaia di metri dal Borgo Didattico e dal Museo-laboratorio, ripercorrono attraverso audiovisivi, pannelli esplicativi, sperimentazioni pratiche, modellini e plastici, la storia dell’energia e del rapporto dell’uomo con l’energia stessa nel corso di tanti millenni, per arrivare fino ad oggi. Al museo e alle aule è abbinabile una visita alla sorgente Scirca, dove avviene l’opera di captazione delle acque sorgive, attraverso uno storico acquedotto; per soggiorni residenziali, esiste un Borgo Didattico del Comune di Costacciaro, a disposizione di scuole e gruppi interessati alle attività di educazione attraverso l’ambiente e la natura.



FABRIANO

Museo della Carta e della Filigrana
Complesso di S. Domenico, largo Fratelli Spacca 2
tel. 0732-709297/22334 fax 0732.709240
info@museodellacarta.com
Aperto da martedì a domenica
(chiuso il lunedì, 1 gennaio, 1 novembre, 25 dicembre)
Orario estivo: h 10-13 e 14,30-19,30
Orario invernale (dal 31 ottobre 2011): h 9 -13 e 14,30-18,30
Ingresso a pagamento, accesso facilitato, libreria, bookshop, sala conferenze, visite guidate, pubblicazioni del museo, laboratorio, attività didattiche.
Il museo, voluto dal Comune e dalle Cartiere Miliani, illustra la tradizionale attività della lavorazione della carta, dalla fabbricazione a mano, utilizzando un’antica gualchiera medievale, all’esposizione delle filigrane. 

Farmacia storica Mazzolini-Giuseppucci - 1896 Scienza e natura
Corso Repubblica 33/A 60044 Fabriano (AN)
Tel. 0732 629859/ 335 6938117
mailto:info@1896.it
Orari di apertura: da martedì a sabato 10.00-13.00/ 16.30-20.00; possibilità di visite guidate su prenotazione anche fuori dall'orario di apertura
Ingresso libero
L’antica Farmacia Mazzolini-Giuseppucci di Fabriano è una delle più importanti e meno conosciute farmacie storiche italiane. Un luogo dove il tempo si ferma e racconta, come in un libro scritto nel legno, l’avventura straordinaria dei progressi scientifici e tecnologici dell’uomo. Ma è anche uno straordinario monumento d’arte, un ‘museo di se stesso’ dove si possono ammirare gli straordinari arredi lignei realizzati dall’artista perugino Adolfo Ricci tra il 1896 e il 1899 circa e la collezione dei vasi che Ermogaste Mazzolini acquistò dalla celebre manifattura fiorentina Ginori che ripropongono l’intera Prima Farmacopea Ufficiale del Regno d’Italia. 


Museo del Cinema
via Veneto 1
tel. (segreteria telefonica) 0732/5726 fax 0732/227029
Temporaneamente chiuso per trasferimento sede.

PIORACO

Museo della Carta e della Filigrana
Ex Convento di S. Francesco, largo G. Leopardi 1
tel. 338/3809824; 348/1447783; 328/0756366                       
http://www.marcamontana.it/  
quondamcoop@gmail.com
Festivi e prefestivi 10,30-12,30 e 16-18
Apertura nei giorni feriali per visite su prenotazione di gruppi di almeno 15 persone
Ingresso a pagamento, accesso facilitato, visita guidata, laboratorio.

Il museo testimonia l’antica attività delle Cartiere diffusa a Pioraco fin dal XIV secolo; al suo interno sono esposte filigrane di epoche diverse e, nella Bottega della Carta, è possibile assistere alla fabbricazione manuale della carta con strumenti e tecniche risalenti al trecento.

SERRA SAN QUIRICO

Cartoteca Storica Regionale delle Marche
Ex Convento di S. Lucia, via Marcellini
www.comune.serrasanquirico.an.it
Al momento il Museo è visitabile solo su prenotazione telefondando al Numero Verde 800.439.392
Ingresso a pagamento, visita guidata, archivio, archivio fotografico, laboratorio.

La Cartoteca documenta la conoscenza storica del territorio regionale attraverso lo studio, il reperimento e la catalogazione di carte geografiche, cartografie tematiche, atlanti, stampe, fotografie e incisioni. Da segnalare la “Carta di Mercatore e di Ortelio” (XV secolo) e la “Carta del Magini” (XVII secolo), una riproduzione fedele di un globo del Coronelli del XVII secolo.

 


spacer
built with Fastportal3 by FASTNET S.p.A.