LOGIN IT | EN | ES  
Fabriano Turismo: logo Fabriano Turismo: header
  Home Mappa del sito News Link IAT Fabriano Area riservata
spacer
Fabriano è un comune amico del turismo itinerante
spacer
Le Terre del Gentile
•  Fabriano e la valle del Giano
•  La Via Medioevale
•  Monastero di Fonte Avellana
•  L'antico sentiero dei borghi rurali
•  L'Alta Valle dell'Esino
Pievi Abbazie e Monasteri
Enogastronomia
•  Prodotti
•  Produttori
•  Ricette della tradizione
•  La via del gusto
•  Le ricette degli Chef
L'Opera dell'uomo
•  Museo della Carta e della Filigrana
•  La Pinacoteca "Bruno Molajoli"
•  Teatri
•  Archeologia del territorio
Appennino Bike Park
•  Sassoferrato in MTB
BeeFabriano Mobile
spacer
spacer
 FABRIANO- PREMIO BIENNALE INTERNAZIONALE "FABRIANO WATERCOLOUR 2022
Museo della Carta e della Filigrana
dal 13 luglio 2022 al 30 settembre 2022
Sabato 16 Luglio 2022, presso il Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano, si inaugura il Premio Biennale Internazionale “Marche d’Acqua” Fabriano Watercolour 2022 con la proclamazione dei vincitori della competizione artistica istituita nel 2010 dalla Città di Fabriano, Città Creativa UNESCO, per la valorizzazione della carta artigianale e il suo utilizzo nelle pratiche artistiche.
La manifestazione, giunta alla sua settima edizione, torna a proporre ad appassionati e visitatori le sue mostre in presenza dopo lo stop forzato del 2020 che ha costretto gli organizzatori a realizzare le esposizioni delle opere in versione digitale.
Sarà il Presidente di Giuria, lo scozzese Angus McEwan, a coordinare i lavori che sabato mattina vedrà riuniti, in presenza e da remoto, i quattordici giurati, artisti di assoluto valore internazionale, che la compongono: Isabel Moreno Alosete (Spagna), Pasqualino Fracasso (Italia), Laurin McCracken (USA), David Paskett (Regno Unito), George Politis (Grecia), Tomas W Schaller (USA), Richard Sorrel (Regno Unito), Konstatin Sterkhov (Russia), Sergey Temerev (Russia), Zhou Tianya (Cina), Nadia Tognazzo (Italia), David van Nunen (Australia), Valentina Verlato (Italia), e Stanislaw Zoladz (Svezia).
Alla cerimonia di proclamazione dei vincitori dell’edizione 2022, come già nelle precedenti edizioni, farà seguito l’inaugurazione delle mostre allestite presso il Museo della Carta e della Filigrana. Tra queste i visitatori potranno ammirare la collettiva delle “Opere in concorso” dei 56 artisti provenienti da ben ventidue Paesi del mondo, la personale “Transient” del Presidente della Giuria, la collettiva “Masters of Jury” con le opere dei Giurati e la mostra “Teatros” dell’artista spagnolo @Pedro Cano, Cittadino onorario della Città di Fabriano e già componente della giuria della Biennale 2012. Quest’ultima mostra, di fatto, sostituisce la mostra personale “Dedication to Ukraine” di Andrey Zadorin, artista olandese di origini Bielorusse vincitore della Biennale 2020, in quanto le opere che sarebbero dovute essere esposte nell’ambito della biennale 2022 si trovano attualmente a Kiev e non potranno raggiungere l’Italia prima del prossimo autunno quando saranno comunque esposte nel museo fabrianese.
Con la collaborazione e il contributo della Fondazione Carifac e del Comune di Sassoferrato.
In allegato, la locandina dettagliata con gli eventi in programma.
 PremioBiennaleInternazionaleFabrianoWatercolour_2022.jpg


spacer
built with Fastportal3 by FASTNET S.p.A.