LOGIN IT | EN | ES  
Fabriano Turismo: logo Fabriano Turismo: header
  Home Mappa del sito News Link IAT Fabriano Area riservata
spacer
Fabriano è un comune amico del turismo itinerante
spacer
Le Terre del Gentile
•  Fabriano e la valle del Giano
•  La Via Medioevale
•  Monastero di Fonte Avellana
•  L'antico sentiero dei borghi rurali
•  L'Alta Valle dell'Esino
Pievi Abbazie e Monasteri
Enogastronomia
•  Prodotti
•  Produttori
•  Ricette della tradizione
•  La via del gusto
•  Le ricette degli Chef
L'Opera dell'uomo
•  Museo della Carta e della Filigrana
•  Museo del Pianoforte Storico e del Suono
•  La Pinacoteca "Bruno Molajoli"
•  Musei
•  Teatri
•  Archeologia del territorio
Appennino Bike Park
•  Sassoferrato in MTB
BeeFabriano Mobile
spacer
spacer
 San Felice, ieri ed oggi
02-11-2012 06:31
San Felice, ieri ed oggi: con questo titolo si inaugura sabato prossimo, 3 novembre, alle ore 18, nella Galleria monumentale del Museo della Carta e della Filigrana una mostra che propone opere ad acquarello realizzate dai soci del Circolo Artistico Artificio e con foto e video opera del Photoclubeyes di San Felice sul Panaro (Modena).
In questo modo la Città di Fabriano, per tramite del Sindaco, Giancarlo Sagramola e dell'Assessore al Turismo, Giovanni Balducci, accoglierà una delegazione di acquarellisti del circolo artistico della cittadina emiliana, colpita dal sisma del maggio scorso, per esprimere la vicinanza della comunità fabrianese in momento così difficile e delicato come quello della ricostruzione.
Fabriano, per la verità, aveva già avuto modo di rappresentare i sentimenti della solidarietà già anche nel luglio scorso con una iniziativa, organizzata dall’Associazione Fabriano Bell@eventi in collaborazione con l'emittente Radio Gold e, che portò alla raccolta di fondi destinati alla ricostruzione di una scuola della stessa cittadina emiliana.
L'occasione di questo nuovo incontro tra le due comunità è scaturita dal fatto che il Circolo Artistico Artificio, il giugno scorso, aveva programmato una trasferta a Fabriano per intervenire alla inaugurazione del Premio Internazionale "Marche d'Acqua" Fabriano Watercolour 2012 ed al Seminario dell'artista spagnolo Pedro Cano, organizzati dal Museo della Carta e della Filigrana. La crisi sismica del maggio scorso, di fatto, rese impossibile il viaggio a Fabriano e solamente uno dei soci, Antonella Michelini, fu in grado di partecipare agli eventi.

Tramite lei il museo ha mantenuto i contatti con la comunità degli artisti di San Felice e finalmente, a sei mesi di distanza, è stato finalmente possibile organizzare questo incontro che si svilupperà tra sabato 3 e domenica 4 novembre con un programma che prevede, tra l'altro, per il sabato pomeriggio un incontro artistico di pittura dal vivo, con i colleghi acquarellisti di InArte di Fabriano.

Gli artisti delle due associazioni dipingeranno ad acquarello scorci della città di Fabriano che sono stati ricostruiti dopo il sisma, una scelta che vuole auspicare, con il linguaggio delle immagini e dei colori, una veloce ricostruzione anche per la comunità di San Felice sul Panaro e dell’Emilia intera.
A seguire, come detto, l' inaugurazione della mostra di acquarelli, foto e video di San Felice ed una mostra parallela di fotografie, che mostrano i danni del terremoto subiti da Fabriano del 1997, curata dai soci del Fotoclub ArtiVisive di Fabriano.
La domenica mattina, gli ospiti del Circolo Artistico Artificio, faranno una visita all'abitato di Belvedere per poter constatare che la ricostruzione non solo è possibile ma che può essere trasformata anche in opportunità.
Così è stato per la piccola frazione fabrianese che ha ricostruito nella sua integrità il suo tessuto urbano, con un modello di intervento preso a riferimento in altri contesti terremotati, e che ha trasformato il villaggio di casette di legno, a lungo abitate dai residenti, in uno spazio di addestramento per tecnici della protezione civile nazionale



spacer
built with Fastportal3 by FASTNET S.p.A.