LOGIN IT | EN | ES  
Fabriano Turismo: logo Fabriano Turismo: header
  Home Mappa del sito News Link IAT Fabriano Area riservata
spacer
Fabriano è un comune amico del turismo itinerante
spacer
Le Terre del Gentile
•  Fabriano e la valle del Giano
•  La Via Medioevale
•  Monastero di Fonte Avellana
•  L'antico sentiero dei borghi rurali
•  L'Alta Valle dell'Esino
Pievi Abbazie e Monasteri
Enogastronomia
•  Prodotti
•  Produttori
•  Ricette della tradizione
•  La via del gusto
•  Le ricette degli Chef
L'Opera dell'uomo
•  Museo della Carta e della Filigrana
•  Museo del Pianoforte Storico e del Suono
•  La Pinacoteca "Bruno Molajoli"
•  Musei
•  Teatri
•  Archeologia del territorio
Appennino Bike Park
•  Sassoferrato in MTB
BeeFabriano Mobile
spacer
spacer
 FABRIANO - La due giorni dell'UNESCO
Merloni, Sagramola e Ceriscioli presentano il Forum UNESCO 2015
27-08-2015 15:24

Dopo Pesaro, ieri con il Presidente del Consiglio, si è tornato a parlare di UNESCO alla conferenza stampa per il Forum di Fabriano con il Presidente Ceriscioli, che si è detto pronto per la “Città-Regione” dell'UNESCO.
 
“Che cos'è la creatività ?” Francesca Merloni, salutando i presenti alla conferenza stampa per la presentazione delle Forum delle Città Creative UNESCO “Città Industriale, Città Creativa”, che avrà luogo a Fabriano dal 3 al 6 Settembre, ha subito posto l'accento sul tema dell'evento internazionale, che vedrà dieci città da tutto il mondo raccontare le proprie storie nella Città della Carta, che ha acquisito il titolo di Città Creativa UNESCO nel 2013 ed è ora in continua trasformazione.
“Dobbiamo spogliare il termine creatività di quello che ha di lezioso, di finto, di inutile. La cultura è l'unica forza in grado di orientare il fiume della creatività per trasformarlo, e produrre una nuova comunità, più consapevole, alla quale è necessario pensare da subito.” Così il direttore di Fabriano Città Creativa Francesca Merloni ha voluto raccontare il Forum e gli impegni che la Città della Carta avrà in occasione dell'evento internazionale UNESCO Creative Cities.
“Mi piacerebbe che le Marche fossero la Città-Regione che sogno” ha detto ancora la Merloni - ”Fabriano ha aperto la strada, ma benvenuta Pesaro, benvenuta Macerata, benvenuta qualsiasi città delle Marche che volesse mettere in comune le sue potenzialità.”
Il sindaco Giancarlo Sagramola ha sottolineato come Fabriano stia mettendo le sue energie migliori nel progetto di Città Creativa UNESCO. La sfida è coinvolgere i cittadini e le istituzioni nei tre livelli in cui il progetto si sta articolando: quello della promozione del comprensorio montano, che Fabriano ha portato alla riunione UNESCO a Kanazawa; quello della Città-Regione, perchè Fabriano insieme a Pesaro e Macerata può rappresentare il “motore creativo” delle Marche, in grado di innovare e attrarre; quello del network mondiale delle Città Creative, delle loro esperienze, della possibilità di lavorare in rete facendo tesoro delle loro “best practices”.
Il Presidente della Regione Luca Ceriscioli ha sottolineato che “La nostra è una piccola regione, capace di cose straordinarie” e che la frammentazione è un limite che le Marche devono superare, trovando la capacità di vedersi come attori dello stesso processo. Alla conferenza stampa erano presenti tra gli altri il Presidente della Camera di Commercio di Ancona Giorgio Cataldi, e il Presidente della Fondazione Carifac Marco Ottaviani.


spacer
built with Fastportal3 by FASTNET S.p.A.